Dove nascono le stelle

Dove nascono le stelle La Celebre Astrofisica Margherita Hack Cerca Di Rispondere, In Questo Libro, Ai Numerosi Interrogativi Che Nascono Dallo Studio Del Cielo Siamo Soli Nell Universo Quanto Ancora Pu Vivere Il Sole Che Cosa C Era Prima Delle Stelle E Delle Galassie Le Tracce D Acqua Trovate Su Marte Indicano La Presenza Di Qualche Forma Di Vita Partendo Dai Corpi Celesti Pi Vicini E Noti, L Autrice Ci Accompagna In Un Insolito Viaggio A Ritroso Nel Tempo, Che Arriva Ai Remoti Momenti Della Nascita Delle Stelle E Dell Epoca Oscura , In Cui Nel Cosmo Non Esistevano Sorgenti Luminose, E Poi Fino Al Punto Pi Lontano Accessibile Oggi All Osservazione Astronomica, Un Punto In Cui Un Gas Pervade Uniformemente Lo Spazio Illustrato Con Immagini Spettacolari, Il Volume Si Conclude Con Le Ultime, Affascinanti Congetture Per Spiegare Ci Che Conosciamo E Per Tentare Di Capire La Futura Evoluzione Dell Universo. 3,5 stars Ricordare Margherita Hack Firenze, 1922 Trieste, 2013 indubbiamente affiora alla mente una grande astrofisica, direttrice dell osservatorio astronomico di Trieste ed ex divulgatore scientifico lavor presso osservatori europei e americani, oltre a ci ebbe collaborato pure con l agenzia spaziale ESA Una scienziata che per sessanta o pi anni studi il cielo Una scrittrice che si bas sulla ricerca, pubblicando buona parte di testi universitari, ma pure una tenera nonna che agli amici concedeva lunghe chiacchiere ricordando che da bambina impar a leggere sul libro di pinocchio o se doveva riferirsi a qualche personaggio riteneva di essere un po Don Chisciotte In questo libro l astrofisica Hack la guida di un itinerario spaziale Dal nostro pianeta ci trarr a una distanza di oltre 13 miliardi di anni luce per poi ricostruire l evoluzione del Cosmo e la successiva formazione degli agglomerati di stelle, che insieme alla materia durante l espansione si estesero largamente negli spazi interstellari in modo semplice fa comprendere al lettore che tutto quello che esiste sulla Terra nato dagli elementi presenti nell intero universo A coloro che sono nuovi della disciplina per quanto sembrer strano la divulgatrice con molta professionalit spiega che persone od oggetti di uso comune hanno gli stessi componenti chimici dei corpi celesti, ossia il carbonio, l idrogeno, ossigeno e azoto Ornando il libro di colorate f
Margherita Hack forse pi conosciuta per il suo ateismo che per l astrofisica Probabilmente tutti noi l abbiamo vista almeno una volta in televisione in qualche dibattito.Tuttavia vi invito a leggere questo suo libro, dove la professoressa risponde ad alcune domande che tutti noi ci poniamo riguardo alla nostra esistenza e a quella del nostro mondo e universo La Hack espone concetti e teorie in maniera semplice e cattura l attenzione del lettore, che si ritrova con il naso all ins , a guardare quel cielo stellato che tanto ha sempre affascinato l uomo.Quello che mi piaciuto di pi stata la poesia che la Hack ha saputo inserire in un libro di divulgazione scientifica Insieme ai grafici e ai numeri, ci sono immagini splendide, che tutti noi possiamo ammirare e che ci inducono a saperne di pi su quelle stelle e quelle galassie cos splendenti Dalle pagine scaturisce la meraviglia per ogni nuova scoperta e la sfida di ogni nuovo interrogativo la Hack ci spieg
L astrofisica Margherita Hack in questa opera ripercorre le primissime tappe della vita dell universo tenendo ben presente che si tratta di speculazioni a causa delle condizioni irriproducibili in laboratorio Lo fa illustrandoci i concetti base dell astronomia stelle e relative modalit di osservazione, la loro classificazione e le galassie, il tutto intrecciato da pillole di storia per far comprendere il cammino che la scienza ha percorso fino ai giorni nostri.L opera diretta ad un pubblico vasto, ma non troppo Il linguaggio, per quanto a volte si tenti di renderlo fruibile alle masse, richiede una certa dose di conoscenze pregresse ma non esageratamente in ambito scientifico i pi renitenti alla matematica e simili potrebb