Elogio dell'imperfezione

Elogio dell'imperfezioneSenza Seguire Un Piano Prestabilito, Ma Guidata Di Volta In Volta Dalle Mie Inclinazioni E Dal Caso, Ho Tentato, Come Risulter , Dalla Lettura Di Questo Libro, Che Una Specie Di Bilancio O Rapporto Finale, Di Conciliare Due Aspirazioni Inconciliabili, Secondo Il Grande Poeta Yeats Perfection Of The Life, Or Of The Work Cos Facendo, E Secondo Le Sue Predizioni, Ho Realizzato Quella Che Si Pu Definire Imperfection Of The Life And Of The Work Il Fatto Che L Attivit Svolta In Modo Cos Imperfetto Sia Stata Ed Sia Tuttora Per Me Fonte Inesauribile Di Gioia Mi Fa Ritenere Che L Imperfezione Nell Eseguire Il Compito Che Ci Siamo Prefissi, O Ci Stato Assegnato, Sia Pi Consona Alla Natura Umana Cos Imperfetta Che Non La Perfezione Considerando In Retrospettiva Il Mio Lungo Percorso, Quello Di Coetanei E Colleghi E Delle Giovani Reclute Che Si Sono Affiancate A Noi, Credo Di Poter Affermare Che Nella Ricerca Scientifica N Il Grado Di Intelligenza N La Capacit Di Eseguire E Portare A Termine Con Esattezza Il Compito Intrapreso Siano I Fattori Essenziali Per La Riuscita E La Soddisfazione Personale Nell Una E Nell Altra Contano Maggiormente La Totale Dedizione E Il Chiudere Gli Occhi Davanti Alle Difficolt In Tal Modo Possiamo Affrontare Problemi Che Altri, Pi Critici E Acuti, Non Affronterebbero. It s 1939 and the Second World War is kicking off As an Italian Jew, you have been denied the right to practice medicine by race laws The training for which you sweated blood for years and which, as a woman, it was especially difficult to obtain, has been nullified You have been denied the right to carry out any scientific research or any other professional activity such activity on your part is now illegal The news you hear is frankly terrifying Your community has been specifically targeted for persecution At first just the usual discrimination and vilification but now dispossession and even death A reward of several thousand lira has been offered to anyone denouncing a Jew What do you do If you are Rita Levi Montalcini, you beg, borrow, steal or jury rig some basic scientific equipment, put together a makeshift laboratory in your bedroom and carry on with your experiments To obtain eggs you are interested in the development of the chick embryonic nervous system you cycle from farm to farm and claim that
What a pity that this book is out of print I borrowed it from the library but would love to own a copy see NB below I m about 2 3 of the way through, and this woman is not just a Nobel prize winning scientist but a brilliant writer and meticulous historian She, like me, was a Jew She lived in Italy, the country of her birth, through Mussolini s fascist regime in Italy, and managed to escape the Nazis while conducting experiments on developing chick embroys in a tiny bedroom, among other amazingly makeshift laboratories As a developmental biologist by training with particular interest in neuroscience, I had been aware of this amazing woman for many years, but was prompted to pick up this book when I read her obituary in the New York Times If you love science, women scientists, and history you will not be disappointed by this book.NB After I finished reading this book, I was so deeply touched by it that I did something I ve never done before I bought a
Ho questo libro dieci anni dopo la sua prima uscita mi ha sorpreso e mi ha fatto anche paura.Emerge dal libro il ritratto di una donna energica e volitiva, tutta dedida alla scienza e solo a quella.Una donna fredda, che ha avuto un figlio perch la societ chiedeva di sposarsi e fare figli.Alcune scene mi hanno lasciato una impressione di freddo sulla pelle, perch lo stesso freddo che lei provava nei confronti delle cose che analizzava Le cose non erano cose, erano muscoli apparatenuti a persone, come per esempio l episodio di lei in autobus con in braccio il cadavere di un neonato nascosto in un fagotto, e nessun sentimento se non quello di non farlo notare ai passeggeri che erano con lei.Ripeto, un libro
Really one of the best biographies I have ever read Simplistic and honest style is very poignant The first woman to win the nobel prize in neuroscience, she lived through two world wars, survived the Holocaust as a young Jewish scientist, and achieved the highest
Una vita spesa per la ricerca, per far progredire l umanit In un momento storico in cui la cultura e la ricerca intesa come crescita non godono del giusto riconoscimento, sono grato a Rita Levi Montalcini per l apporto enorme per la scienza e l umanit.Un paese che non valorizza la scienza, la cultura un paese destina
Non si tratta della solita autobiografia di una scienziata e della narrazione dei suoi riconoscimenti Elogio dell imperfezione un opera che si apre a pi interpretazioni, presentando una molteplicit di chiavi di lettura che cambiano a seconda del lettore che incontra.L imperfezione quella che si incontra nella quotidianit e che ci contraddistingue quali membri di una razza umana in continua evoluzione imperfetta e progressivamente sempre meno tale imperfezione quella che si ritrova guardando indietro agli avvenimenti storici dello scorso secolo, di cui l opera offre uno scorcio e ne fa il retroscena di buona parte della prima narrazione Quest ultima condotta con una maestria che difficilmente lascia intuire il mestiere di chi scrive lo stile infatti secondo il mio modesto parere quello di uno scrittore di grande esperienza, che sa esattamente dove lasciare spazio alla descrizione asettica e dove, invece, indulgere alla mera poesia Ho trovato particolarmente interessante nonostante la premessa iniziale la parte autobiografica del racconto da essa, a pennellate via via meno superficiali, l autrice quasi prendendo in prestito le abilit artistiche della sorella P
A book mentioned by my friend s boss she was his mentor. The title of this book caught my eye The back cover says that this is A warmly engaging self portrait of the fourth woman in history to receive the Nobel Prize in Medicine. Se non fosse un autobiografia potrebbe benissimo essere un romanzo d avventura, una Quest, una Cherche, la Ricerca del Sacro Graal della neuroembriologia, Il NGF, il fattore di crescita nervoso, una proteina studiata ancora oggi per trovare la cura ad alcune delle pi gravi malattie che colpiscono il sistema nervoso, come la sclerosi laterale amiotrofica SLA , la malattia di Alzheimer e i tumori.Tutto ebbe inizio al capezzale della sua tata, Giovanna, che prestava servizio in casa come governante Rita aveva appena terminato il liceo femminile che a quell epoca non dava accesso all universit , per tentare l esame di ammissione alla facolt di medicina doveva mettersi in pari nelle materie che al liceo femminile erano trascurate latino, greco e matematica, dopo otto mesi trascorsi sui libri grazie a insegnanti privati nell autunno del 1930 super l esame e fu ammessa all universit , all epoca le ragazze del primo e secondo anno erano sette, tra loro Rita Levi Montalcini e sua cucina Eugenia, tra le matricole come lei spiccava un sedicenne che
Impressionant la seva vida si b la narraci cont multitud de refer ncies t cniques a les seves investigacions que no puc entendre.Frase la imperfecci n, y no la perfecci n, es la base del humano obrar